MEDIA PARTNER
Valle d\'Aosta logo Montagna.tv logo

Eventi

08 luglio 2020  - 19 luglio 2020 

23e FESTIVAL BAROQUE DU PAYS DU MONT-BLANC - Cordon (F)

23ème Festival du Baroque, concerts d'exception dans les différentes stations du Pays du Mont-Blanc, découverte de l'art baroque, animations...

Un thème fort chaque année...
Une programmation avec 12 concerts rigoureusement sélectionnés par le Directeur Artistique du festival, Hugo Reyne.

31 maggio 2020 

CANTINE APERTE - Varie località (AO)

L’ultima domenica di maggio si svolge la manifestazione Cantine Aperte durante la quale è possibile degustare gli eccellenti prodotti di molte aziende vitivinicole valdostane.

musica alla Cave de l'Enfer - Arvier

L’unico costo è quello del bicchiere di vetro (10,00 euro) che si può acquistare presso ogni azienda vinicola.
Oltre alla possibilità di assaggiare i vini e di acquistarli direttamente in azienda, è possibile entrare nelle cantine per scoprire i segreti della vinificazione e dell’affinamento.

16 aprile 2020  - 18 aprile 2020 

FESTIVAL MUSILAC MONT BLANC - Chamonix Mont-Blanc (F)

Troisième édition du festival Pop-Rock créé par Musilac et Chamonix-Mont-Blanc !

public-2-alexandre-juillet

26 marzo 2020  - 28 marzo 2020 

FESTIVAL INTERNATIONAL DE JAZZ - Megève (F)

JAM18

Un événement désormais incontournable ! Des artistes de renommée internationale tels que Norah Jones, Gregory Porter, Marcus Miller...ont déjà enflammé la scène de ce festival qui s'annonce encore une fois mémorable.

21 marzo 2020  - 27 marzo 2020 

36ème FESTIVAL MONT-BLANC D'HUMOUR - Saint-Gervais-Les-Bains (F)

En mars 2020, une nouvelle édition de l’un des plus anciens festivals d’humour de France aura lieu à Saint-Gervais pour encore plus de rire ! Venez découvrir une dizaine d’humoristes. jeunes talents ou artistes de renommée internationale.

11 marzo 2020  - 14 marzo 2020 

35e PIERRA MENTA - Arêches-Beaufort (F)

Mythique course de ski alpinisme, elle défiera de nouveau, pour sa 35e édition, les plus grands coureurs du monde entier autour de 4 épreuves comportant 10 000 m de dénivelée positive répartis sur 15 sommets dans les sublimes décors du Beaufortain,

Pierra Menta - ski alpinisme Arêches-Beaufort

29 febbraio 2020  - 01 marzo 2020 

COPPA DEL MONDO FEMMINILE - Super G e supercombinata - La Thuile (AO)

Grande ritorno della Valle d’Aosta nel panorama internazionale della Coppa del Mondo di sci alpino: le migliori atlete internazionali si sfidano a La Thuile nella super combinata e nel super G sulla celebre pista Franco Berthod.

La pista numero 3 del comprensorio, intitolata a Franco Berthod, atleta che ha scritto la storia dello sci alpino di La Thuile, è una delle più interessanti dal punto di vista tecnico: è una pista nera che dal plateau di Les Suches scende attraverso i boschi sovrastanti La Thuile per raggiungere il paese dopo quasi tre chilometri di impegnativi muri e curvoni.

Il tracciato di gara è esposto a nord-ovest, le condizioni di visibilità sono ottime e il vento influenza solo il primo tratto della pista.

24 febbraio 2020  - 28 febbraio 2020 

RITORNO DELLA DAMA BIANCA - Breuil-Cervinia (AO)

C’è una leggenda alla base di questo costume, di questo carattere e qualcuno ce l’ha raccontata così.

La Dama Bianca e Gargantua

Nel villaggio del Breuil, nella Valtournenche, quando ancora vi erano solo baite per pascoli, viveva una meravigliosa fanciulla di una bellezza straordinaria. Il gigante Gargantua, che conosceva bene queste valli, al ritorno da Zermatt, la vide, se ne innamorò e la rapì. Decise di nasconderla tra le montagne. Tutti gli abitanti della Valle, a conoscenza del fatto, si unirono alla ricerca della fanciulla . Difronte a tanta insistenza il gigante si arrese. Caricò la fanciulla sulla slitta per riconsegnarla alla sua gente che organizzò una grande festa alla quale preseroparte tutti gli abitanti della Valle d’Aosta. Da questa leggenda della Dama Bianca nacque anche il ballo Rouge et Noir al quale prendevano parte i personaggi più importanti , tutti rigorosamente vestiti in rosso e nero

23 febbraio 2020  - 25 febbraio 2020 

CARNEVALE STORICO DELLA COUMBA FREIDA - Saint-Rhémy-En-Bosses (AO)

La tradizione lega la nascita del carnevale al passaggio di Napoleone attraverso il Colle del Gran San Bernardo, nel maggio del 1800, durante la campagna d’Italia. I costumi sarebbero dunque la trasposizione allegorica delle uniformi dei soldati francesi.

Ritroviamo inoltre l’orso che rappresenta l’avvicendarsi della primavera; le code dei muli, che rappresentano i venti e servono per allontanare le correnti d’aria nefaste; gli specchi sui costumi, che devono scacciare gli spiriti maligni; il colore rosso, che simboleggia la forza e il vigore e che, anch’esso, ha il potere di esorcizzare i malefici e le disgrazie. Durante il corteo, le maschere visitano le famiglie; entrano nelle case, ballano nelle strade e nelle piazze, mangiano e bevono ciò che viene loro offerto.

31 gennaio 2020  - 02 febbraio 2020 

MARCIA GRAN PARADISO - Cogne (AO)

Dal Prato di Sant’Orso di Cogne il lungo serpente multicolore dei partecipanti della Marciagranparadiso si allunga lungo tutti i 40 km di una tra le più famose competizioni di gran fondo a tecnica classica italiana.

Un’avventura sportiva iniziata nel 1975 ai piedi del massiccio del Gran Paradiso, proprio dove nel 1910 erano comparsi per la prima volta degli strani attrezzi di legno attaccati con delle cinghie di cuoio alle scarpe che, grazie all’iniziativa dello svedese Rangar Nordensten — ingegnere nelle miniere di Cogne — diventarono uno dei simboli dei cogneins tanto che a partire dal 1921 vide la luce l’associazione “Skiatori del Gran Paradiso”, uno dei primi sci club della Valle d’Aosta.

La dedizione alla pratica di questa disciplina sportiva e le particolari capacità di organizzare manifestazioni a livello internazionale sono diventate negli anni il biglietto da visita della comunità di Cogne, il centro più grande del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

L’idea di organizzare una gran fondo ai piedi del Gran Paradiso in un’epoca in cui il fondo non godeva ancora nel nostro paese di grandi attenzioni, fu indubbiamente per molti versi una scelta pionieristica ed una grande e stupenda scommessa sportiva.
Una scommessa in grado comunque, sin da subito, di raccogliere consensi ed entusiasmo con un’intera comunità coinvolta in una frenetica ed intensa attività organizzativa di quella che di lì a poco sarebbe divenuta una delle più belle e prestigiose realtà del fondo italiano.

Il percorso della Marciagranparadiso è considerato tra i più spettacolari e tecnici di tutte le gran fondo italiane, ed i suoi 40 chilometri che si snodano per la maggior parte all’interno del Parco del Gran Paradiso ne fanno una gara davvero unica, immersa nel silenzio e nella maestosità delle vette valdostane che negli anni hanno visto transitare atleti di grande prestigio.

Nelle passate edizioni sono stati molti i nomi illustri che hanno apposto la propria firma sull’albo d’oro di questa manifestazione valdostana, ne citiamo solo alcuni: Maurilio De Zolt, Maria Canins Bonaldi, Silvano Barco, Marco Albarello, Giorgio Vanzetta, Guidina Dal Sasso, Odd Bjoern Hjelmeset, Cristina Paluselli, Giorgio Di Centa, Gabriella Paruzzi, Fabio Pasini. Nomi che non hanno certo bisogno di presentazioni e che qualificano ancor più questo evento.

La MarciaGranParadiso si svolge su tre giorni e propone due gare da 40 e 25 km, la Classic e la Skating dedicate agli adulti, e una gara dedicata ai più giovani, la Minimarcia.

Dal 2016 l’evento è entrato a far parte del circuito internazionale Euroloppet.

10 gennaio 2020  - 12 gennaio 2020 

KANDAHAR JUNIOR - Course internationale de ski alpin - Les Houches (F)

Sur le même domaine skiable où s'affrontent régulièrement les meilleurs descendeurs de la coupe du monde à l'occasion du Kandahar FIS, le kandahar junior rassemble les meilleurs jeunes de la catégorie U14 des nations européennes phares du ski Alpin.

logo kandahar

Le Kandahar Junior est parrainé par Yannick Bertrand, 15 ans de carrière en tant que coureur en Coupe du Monde de ski alpin et entraineur au ski club les Houches pendant la saison 2014/2015, actuel membre de l’encadrement de l’équipe de vitesse de la FFS.
120 filles et 120 garçons de la catégorie U14, regroupés en 60 équipes mixtes,s’affronteront pendant 3 jours, sur 2 manches de géant pro, 2 manches de slalom
(SL) et 2 manches de géant (GS). Chaque course donne lieu à un classement et des récompenses individuelles, mais surtout à un classement par équipes de clubs, calculé au cumul des résultats du meilleur garçon et de la meilleure fille, de chaque équipe ou nation, sur les 3 courses.
Le club vainqueur par équipe remporte le challenge « KANDAHAR JUNIOR » remis en jeu chaque année, sauf en cas de 3 victoires consécutives par le
même club qui conserverait alors et pour toujours le challenge.
Les premières éditions ont vu s’affronter des équipes Italiennes, Suédoises, Belges, Ecossaises, Anglaises et Françaises.

30 dicembre 2019 

FIACCOLATA DI FINE ANNO - Breuil-Cervinia (AO)

Tradizionale fiaccolata dei maestri delle scuole di sci di Breuil-Cervinia Valtournenche e delle guide del Cervino, seguita da uno spettacolo pirotecnico.

20 dicembre 2019  - 21 dicembre 2019 

SNOWBOARD CROSS WORLD CUP - Breuil-Cervinia (AO)

Breuil-Cervinia diventa per la seconda volta meta della Coppa del Mondo FIS 2018-2019 con una appassionante gara di Snowboard Cross – SBX.

Per chi non conoscesse la specialità, si tratta di una gara spettacolare in cui un gruppo di atleti parte in contemporanea e deve affrontare un pendio che include passaggi in paraboliche, salti, scalini e falsi piani, con alto rischio di collisione fra i riders.

Si sfideranno, sia in campo maschile che femminile, i migliori riders del mondo.

A Breuil-Cervinia, con le qualifiche giovedì 20 e le finali venerdì 21 dicembre, la settimana che anticipa il Natale si preannuncia ricca di emozioni, anche perché già da martedì si potranno vedere in pista gli atleti.

Presenti numerosi atleti della Squadra Azzurra, tra i più forti al mondo: Emanuel Perathoner, Tommaso Leoni , Luca Matteotti, Omar Visintin, Michele Godino, Lorenzo Sommariva, Michela Moioli, Raffaella Brutto.

16 dicembre 2019  - 22 dicembre 2019 

BMW IBU COUPE DU MONDE DE BIATHLON - Annecy-Le Grand-Bornand (F)

Annecy – Le Grand-Bornand accueillera la 3e édition de la Coupe du Monde de Biathlon du 16 au 22 décembre 2019.

Une fois n’est pas coutume sur le circuit de la Coupe du monde, la compétition se disputera pour la seconde fois au cœur d’un village, au plus près des spectateurs pour que le pouls de la station batte au rythme des exploits des meilleurs biathlètes du monde.

07 dicembre 2019  - 05 gennaio 2020 

PETIT MARCHÉ DE NOEL - Mercatino di Natale al Castello di Bosses - Saint-Rhémy-En-Bosses (AO)

Il Castello di Bosses ospita la prima edizione del “Petit Marché de Noël” un evento che vede protagonista l’arte, l’abilità e l’estro di artigiani e hobbisti.

Nell’area espositiva del castello, nel capoluogo di Saint-Rhémy-en-Bosses, l’artigianato tradizionale e l’oggettistica presentati in chiave natalizia.

06 dicembre 2019  - 06 gennaio 2020 

WORLD PRESS PHOTO 2019

Il più prestigioso premio al mondo di fotogiornalismo è di casa al Forte di Bard e tornerà con la nuova edizione per le feste di fine anno, dal 6 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020.

La foto di John Moore che mostra una bambina honduregna che piange mentre sua madre viene perquisita vicino al confine tra Messico e Stati Uniti ha vinto la 62esima edizione del premio, organizzato dalla World Press Photo Foundation sin dal 1955. Quest’anno hanno partecipato 4.783 fotografi da 129 paesi, per un totale di 78.801 scatti.

Info
T. + 39 0125 833818
Per i gruppi:
prenotazioni@fortedibard.it

Ingresso gratuito per i possessori della tessera Torino Musei.

30 novembre 2019  - 01 dicembre 2019 

VINS EXTREMES. i vini di montagna in vetrina - Bard (AO)

Il meglio dei vini d’alta quota: il 30 novembre e 1° dicembre 2019 il Forte ospita la nuova edizione di Vins Extrêmes, grand esposizione perscoprire i prodotti straordinari dei territori estremi, frutto dell’eroica dedizione e passione degli uomini e delle donne che li abitano.

La manifestazione valorizza i vini provenienti dalla cosiddetta viticoltura eroica, praticata in contesti estremi dove vengono coltivati vitigni autoctoni: si tratta di ambienti incontaminati su terreni in forte pendenza e a quote elevate le cui particolari condizioni climatiche danno origine a vini dalle caratteristiche uniche. Nei due giorni sono presenti numerosi produttori provenienti dalle regioni europee dell’arco alpino e qualche invitato speciale da altre zone rappresentative della viticoltura eroica.
L’idea di base della manifestazione è la scoperta, l’incontro e lo scambio di esperienze, conoscenze e storie legate alla difficoltà e alla passione di coltivare la vite in territori eroici.

Molte le iniziative in programma: degustazioni dei vini estremi e dei vini vincitori della 25a edizione del Mondial des Vins Extrêmes, laboratori del gusto, tavole rotonde e convegni.

Info
info@vins-extremes.it
vins-extremes.it

23 novembre 2019  - 06 gennaio 2020 

MARCHÉ VERT NOEL - Mercatino di Natale - Aosta

Tra fine novembre e gennaio, il mercatino natalizio “Marché Vert Noël” trasforma un angolo di Aosta — l’area archeologica del Teatro Romano — in un villaggio alpino.

Ogni giorno, i visitatori possono curiosare lungo le “vie” del villaggio alla ricerca di idee regalo inconsuete tra specialità del territorio, vini, arti manuali, oggetti d’antan, pensieri-regalo, ispirazioni nordiche… lussi piccoli e abbordabili per respirare insieme aria di festa.

Le produzioni artigianali esposte comprendono candele, saponi artigianali, ceramica, oggettistica artigianale in legno, oggetti e mobili di antiquariato, articoli e accessori di abbigliamento in lana cotta e feltro, canapa, pizzi, addobbi natalizi, prodotti eno-gastronomici tipici valdostani, dolciumi e pasticceria, oggetti realizzati con la tecnica del découpage o con altre tecniche manuali.

17 luglio 2019  - 06 gennaio 2020 

MOUNTAINS BY MAGNUM PHOTOGRAPHERS - Forte di Bard (AO)

La montagna vista, vissuta e fotografata dai fotografi della celebre Agenzia Magnum Photos fondata nel 1947 da Henri Cartier Bresson, Robert Capa, David Seymour e George Rodger, icone della fotografia internazionale. E’ l’inedito progetto espositivo Mountains by Magnum Photographers, curato per la prima volta dal Forte di Bard insieme all’agenzia Magnum Photos Paris, che il Forte di Bard ospita dal 17 luglio 2019 al 6 gennaio 2020.

Un viaggio nel tempo e nello spazio, un percorso cronologico che raccoglie oltre 130 immagini esposte in una prospettiva di sviluppo storico della rappresentazione dell’ambiente montano, declinata in base ai diversi temi affrontati da ciascun autore. Dai pionieri della fotografia di montagna, come Werner Bischof – alpinista lui stesso – a Robert Capa, George Rodger, passando per Inge Morath, Herbert List per arrivare ai nostri giorni con Ferdinando Scianna, Martin Parr, Steve McCurry. La mostra comprende anche una sezione dedicata ad un importante progetto su commissione dedicato al territorio della Valle d’Aosta, firmato dal fotografo Paolo Pellegrin.

Cataloghi
La mostra è accompagnata da un volume edito da Prestel Publishing/Random House, New York.
Il progetto dedicato alla Valle d’Aosta firmato dal fotografo Paolo Pellegrin è raccontato nel volume Alps.